Ammorbidente fai da te per il bucato

Ammorbidente fai da te per il bucato

8805
0
SHARE

Nel processo di produzione degli ammorbidenti per il bucato vengono impiegate sostanze molto dannose per la nostra salute, sopratutto per quella dei bambini

Gli ammorbidenti commerciali possono causare allergie ed altri problemi alla pelle. C’è un detto che dice “se non si può ingerire, non applicarlo sulla pelle”. Gli ammorbidenti si depositano sui nostri vestiti, e attraverso di essi entrano in contatto con la nostra pelle. Per questo è importante evitare di usare gli ammorbidenti commerciali per fare il bucato.

Ammorbidente Fai Da Te per il BucatoGli ftalati sono fra le sostanze più usate per ottenere gli aromi. E’ stato dimostrato che tali sostanze sono dannose per il nostro equilibrio ormonale. Attraverso l’uso dell’ammorbidente per il bucato stiamo arrecando un danno non solo alla nostra salute, ma anche all’ambiente.

E’ per questo che bisogna ricorrere alla natura, imparando a produrre questo ammorbidente fai da te per il bucato.

Gli ingredienti sono molto semplici: 100gr di bicarbonato di sodio, 200ml di acqua calda, 800ml di aceto di mele e qualche goccia di olio essenziale a piacere.

In un recipiente di plastica abbastanza grande (da 3 a 5 litri di capacità) mescola l’acqua, l’aceto di mele ed il bicarbonato di sodio. Questi tre prodotti scateneranno una reazione chimica. Fai quindi riposare per qualche minuto, poi versa il tutto in un contenitore di vetro che sarà il recipiente dell’ammorbidente.
Aggiungi quindi le gocce di olio essenziale (circa 20), chiudi il recipiente e agita bene.

L’ammorbidente fai da te è quindi pronto per essere usato: bastano 4 cucchiai per ogni lavaggio. Ricorda di agitarlo bene prima di usarlo.

fonte http://www.rimedio-naturale.it/ammorbidente-fai-da-te-per-il-bucato.html

Commenta