Bambina muore dopo la nascita ma lascia un bellissimo ricordo alla famiglia...

Bambina muore dopo la nascita ma lascia un bellissimo ricordo alla famiglia (FOTO)

15369
0
SHARE

funerale

La storia di Lilian è una di queste, ma nel suo caso la mamma, il papà e i suoi fratelli e sorelle serberanno un bellissimo ricordo di questa bimba grazie al potere delle immagini.cq
La vicenda di Lilian comincia quando i suoi genitori si trasferiscono in California mentre la mamma, Haynie, è incinta di 8 mesi.

ma

Durante un’ecografia fatta poco dopo si è scoperto che la bimba era affetta da Trisomia 18, una malattia rara molto seria che poteva includere difetti cardiaci, al cervello e anomalie spinali.

Molti bambini con questa malattia muoiono entro l’anno.

“Avremmo potuto prelevare un campione dal mio fluido amniotico e inviarlo al laboratorio ma ero così vicina al parto che non avremmo avuto i risultati prima della sua nascita” ha scritto la mamma sull’Huffington Post.

56ce0f201e00002200702b54
Inoltre non era chiaro se la bimba sarebbe nata morta o se sarebbe morta poco dopo. In ogni caso la situazione era molto drammatica.

vg
I medici hanno fissato il parto una settimana dopo gli ultrasuoni. “Durante quel periodo camminavamo in stato di choc, un minuto prima eravamo tranquilli e quello successivo piangevamo. I nostri figli non sapevano cosa stesse accadendo esattamente, ma abbiamo cercato di spiegarlo”.

bi
Haynie ha partorito il 26 febbraio. Consapevoli che la vita di Lilian sarebbe potuta essere molto breve la famiglia aveva contattato una fotografa specializzata: Ela Wunderli.pa

“Il giorno della nascita è trascorso splendidamente. Con noi c’era Ela a scattare immagini per immortalare l’evento, anche se non la conoscevamo è stata una grande benedizione. Ricordo che c’è voluto molto, ma non ero in ansia”.

ma
Dopo la sua nascita la piccina è stata trasportata immediatamente nel reparto di rianimazione neonatale. La sua mamma ha potuto tenerla tra le braccia solo per poco tempo.

neo
Haynie sperava che i medici si fossero sbagliati circa la diagnosi, ma non è stato così.

L’esofago di Lilian non riusciva a toccare lo stomaco e inoltra aveva gravi danni al cervello e al cuore.

Haynie, naturalmente, era addolorata ma avvertiva anche un grande senso di pace “Sapevo di doverla lasciare andare”.funerale

Così i sei figli di Haynie hanno incontrato la sorellina prima che spirasse, mentre Ela scattava le foto.

“Ognuno ha espresso le proprie emozioni in modo diverso. Per me è stato un onore catturare i loro primi momenti insieme e l’espressione sui loro volti quando hanno incontrato la sorellina”.

Due giorni dopo la nascita Lilian è morta.

“Con il cuore pesante, abbiamo deciso di liberarla dai macchinari e lasciarla andare. Eravamo tutti intorno a lei mentre rimuovevano i macchinari”.

bimbi
“Ci hanno consentito di portarla in una stanza isolata con un letto dove rimanere quanto volevamo. Si stava facendo tardi e mio marito Jared ha pensato di portare a casa i bambini per metterli a letto perché non sapevamo quanto sarebbe durata. Per un’ora o poco più siamo state io e Lilian. Potevo tenerla in braccio come avevo sperato”.

“Personalmente questa storia mi ha aperto gli occhi sull’intera esperienza della vita… la morte non deve essere per forza triste ma va bene quando lo è“ ha aggiunto la fotografa.

itse
Su una delle pareti di casa è appesa una foto ricordo della piccola Lilian. Ogni anno la famiglia ne festeggia il compleanno.

bebè
“Ci sono dei momenti, come oggi, in cui la ricordiamo e piangiamo. Ma non sento che sia rimasta alcuna emozione negativa tra di noi da questa esperienza. Non è un ricordo che cerchiamo di dimenticare o cerchiamo di seppellire nel nostro cuore, festeggiamo la sua breve vita e lo spirito in cui viviamo”.

Fonte: ItsyPhotography

Commenta