Caso Loris, Andrea Stival vuole la separazione dalla moglie Veronica Panarello

Caso Loris, Andrea Stival vuole la separazione dalla moglie Veronica Panarello

avide Stival vuole separarsi dalla moglie, Veronica Panarello, la mamma del piccolo Loris.

La notizia, scrive l’Ansa, è stata confermata da fonti legali in causa, sottolineando che ancora non è stato predisposto alcun atto formale, ma ci sono stati contatti tra gli avvocati dei due coniugi.

Proprio ieri la Procura di Ragusa aveva chiesto per Veronica Panarello una condanna a 30 anni di reclusione per omicido premeditato e occultamento di cadavere. Secondo l’accusa, infatti, sarebbe stata lei a uccidere il figlio, strangolandolo il 29 novembre del 2014 nella loro casa di Santa Croce Camerina.

Veronica Panarello continua a dichiararsi innocente e sostiene che ad uccidere il bambino sia stato il suocero Andrea Stival, dopo che Loris li aveva sorpresi a fare sesso. Secondo il pm è “plausibile” che il movente sia stato la presunta relazione extraconiugale con il suocero, ma si tratta di affermazioni non suffragate da prove e quindi “il movente resta ininfluente” per la richiesta di condanna

Potrebbe interessarti: http://www.today.it/cronaca/omicidio-loris-davide-stival-separazione-veronica-panarello.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

Commenta

Lascia un commento