Causa dei tuoi mal di testa LEGGERE IMPORTANTE

Causa dei tuoi mal di testa LEGGERE IMPORTANTE

8658
0
SHARE

Il mal di testa può venire in tutte le forme e intensità, uno dei più diffusi è denominato emicrania. L’emicrania è generalmente classificata come un forte mal di testa spesso accompagnato da disabilità sensoriale e problemi alla vista. Alcune persone affette da emicrania cronica spesso soffrono anche di nausea, dolori a braccia e gambe, vomito e una maggiore sensibilità alla luce e al suono.

percorso emicrania

Le emicranie variano da persona a persona; alcuni ne soffrono per un paio d’ore, mentre altri possono portarselo per diversi giorni.

Ci sono innumerevoli fattori che causano l’emicrania: il livello di stress, dieta, peso, fattori ambientali e livelli ormonali. In questo caso analizzeremo in modo specifico la relazione tra l’emicrania cronica e i livelli di serotonina nel corpo.

Soffri di emicrania? Le informazioni riportate qui sotto ti saranno utili.

Emicrania e Serotonina

emicrania serotonina 2

La serotonina è una sostanza chimica prodotta naturalmente dal nostro corpo. La serotonina funziona come neurotrasmettitore, popolarmente è conosciuta come “ormone della felicità.” Si pensa che la serotonina sia responsabile del nostro equilibrio emotivo e mentale. Una carenza di questo ormone può causare ansia e depressione.

Essendo la serotonina un neurotrasmettitore, la sua azione può interessare tutto il corpo. Ecco un breve elenco delle zone negativamente più colpite in seguito a una carenza di serotonina:

  • Umore e comportamento sociale
  • Abitudini del sonno
  • Memoria
  • Desiderio e attività sessuale
  • Appetito
  • Digestione

Ci sono 3 zone all’interno del nostro corpo con una maggiore concentrazione di serotonina:

  • Le pareti del nostro intestino (90%)
  • Le piastrine nel sangue
  • Il sistema nervoso centrale

Ora, in connessione con le emicranie, la serotonina gioca un ruolo primario. La serotonina agisce sui vasi sanguigni, compresi i vasi intracranici all’interno del cranio. L’ormone ha la capacità di costringere i vasi a causa della sua azione sul muscolo liscio. La dilatazione di questi vasi intracranici spesso si traduce in mal di testa ed emicrania.

GLI EFFETTI DEL TRIPTOFANO

Ecco perché la serotonina aiuta ad alleviare l’emicrania inibendo la dilatazione e favorendo la costrizione.

Gli studi hanno dimostrato il collegamento tra l’emicrania e i bassi livelli di serotonina all’interno dei tessuti delle cellule. Questo legame è molto forte, a tal punto che i ricercatori hanno cominciato a chiamare l’emicrania come “sindrome da bassa serotonina.”

Come se non bastasse, durante un’emicrania, il corpo espelle per via urinaria il principale metabolita della serotonina. Quindi non solo l’emicrania è causata da livelli bassi di serotonina, ma il disturbo stesso causerà un’ulteriore perdita di questo ormone…un circolo vizioso dal quale è difficile uscirne.

 

FONTE panecirco

Commenta