Ecco Come Ridurre il Gonfiore Addominale (E Dimagrire) Praticando Ogni Sera Questo...

Ecco Come Ridurre il Gonfiore Addominale (E Dimagrire) Praticando Ogni Sera Questo Massaggio Cinese

16928
0
SHARE

Qualche eccesso alimentare, poca attività fisica, vita frenetica e stressante… ed ecco apparire lo sgradevole gonfiore addominale! Nella pancia, inoltre, si accumula anche parte delle eccedenze caloriche dovute ad una dieta poco equilibrata, con il risultato finale di veder apparire l’antiestetica “pancetta”. Le cause di una cattiva assimilazione delle sostanze nutritive comprendono anche fattori esterni, talvolta difficili da controllare. Ma esiste un via d’uscita! La millenaria tradizione cinese del massaggio ci può venire in soccorso, soprattutto se associata ad uno stile di vita che riduca le possibili cause di gonfiore addominale.

Quali sono i fattori che incidono sul gonfiore addominale Vita sedentaria e alimentazione carica di zuccheri e grassi di origine animale sono i motivi principali dell’accumulo di aria e grasso a livello addominale. Ma non sono gli unici. Anche la mancanza di sonno (o un sonno disturbato), i fattori genetici e ormonali, e una dieta con troppi cibi preconfezionati (sì, i pasti pronti sono estremamente comodi, ma dovrebbero essere riservati solo per le emergenze) concorrono alla formazione di quell’antipatica protuberanza ventrale, che ci impedisce di indossare abiti attillati! Il massaggio che sgonfia e drena il grasso dalla pancia

L’arte cinese del massaggio è antica ed efficace, oltre a rappresentare un valido metodo per la risoluzione dei disturbi in maniera naturale. Per liberarci dall’odiosa pancetta dobbiamo solo prendere la sana abitudine di dedicare qualche minuto serale alla pratica di questo semplice massaggio: mettiamoci distesi in posizione supina e sfreghiamo i palmi delle mani tra di loro fino a scaldarle portiamo una mano dietro la nuca, e l’altra con il palmo sopra l’ombelico ora iniziamo a massaggiare la pancia con piccoli cerchi in senso orario, esercitando una leggera pressione con gradualità, aumentiamo l’ampiezza dei cerchi fino a coprire l’intero addome ogni massaggio circolare dovrà durare 1/2 secondi la sessione completa dovrà durare circa 2 minuti, o 40/50 cerchi concentriamoci sulle sensazioni di piacevole calore date dal contatto tra il palmo della mano e la pelle dell’addome

I benefici del massaggio cinese all’addome
È importante praticare l’auto-massaggio dell’addome ogni sera a stomaco vuoto. Per ottenere risultati più rapidi possiamo eseguirlo anche la mattina, appena alzati. Il caldo attiverà la circolazione sanguigna nella zona, favorendo sia lo scioglimento del grasso accumulato, che la stimolazione della peristalsi intestinale, agevolando la fuoriuscita dell’aria presente nell’ultimo tratto intestinale. Inoltre, disintossicheremo il nostro intestino e miglioreremo la digestione. Questa tecnica è utile anche in caso di nausea persistente. In poche settimane otterremo finalmente la pancia piatta che abbiamo sempre desiderato!

Quando non si può praticarlo In alcuni casi non è possibile effettuare questo antico massaggio cinese: se sono presenti ernie in gravidanza in caso di pressione alta se sono presenti calcoli renali o biliari in caso di ulcere gastriche in presenza di problematiche a carico di utero o ovaie

Fonte: https://ilbuongiorno.it/it/articles/benessere/item/9888-ecco-come-ridurre-il-gonfiore-addominale-e-dimagrire-praticando-ogni-sera-questo-massaggio-cinese?utm_campaign=211387022298875&utm_medium=fanpage_211387022298875&utm_source=fb_fanpage_own&utm_content=t%3A1467134824

Commenta