Ecco il primo bimbo con il DNA di tre genitori. La tecnica...

Ecco il primo bimbo con il DNA di tre genitori. La tecnica vietata lo ha salvato

2269
0
SHARE

Il bimbo da poco nato Abrahim Hassan risulta essere il primo bambino al mondo che presenta in Dna di tre persone e sta bene dal punto di vista della salute. Il neonato è venuto al mondo con la tecnica della fecondazione assistita, ed ha il codice genetico della mamma, quello del padre, e anche quello di una donatrice. Per quanto concerne di codice genetico della donatrice, i mitocondri di costei hanno sostituito quelli difettosi della cellula uovo appartentente alla madre.

Lo scopo dei medici degli Stati Uniti, così come riporta un’autorevole rivista scientifica (nello specifico si tratta di “New Scientist”) era quello volto ad impedire che la sindrome di Leigh, malattia della madre, toccasse anche il piccolo da poco nato.

John Zhang, il medico che ha eseguito il procedimento per far nascere sano il bambino, ha optato di effettuare l’intero trattamento nello stato del Messico, in quanto in quel Paese da questo punto di vista non vi sono regole e quindi non vi sono divieti.

Il bambino non ha alcun tipi di problema in materia di salute, è sano. Questa rappresenta un’ottima notizia per quel che concerne il mondo medico e più in generale il mondo scientifico, non ci sono dubbi a tale riguardo.

In precedenza, gli ultimi due figli nati dalla madre avevano ereditato la sindrome di Leight, e dunque non erano riusciti a ottenere la sopravvivenza malgrado gli sforzi dei medici. Questa volta è andata diversamente, proprio grazie alla tecnica attinente alla fecondazione assistita.

Questo successo medico va a porre la parola “fine” ai dubbi che erano emersi negli anni passati. Infatti, prima di questo tentativo, l’ultimo era stato fatto negli anni novanta, ma i bambini nati avevano dei disordini di tipo genetico, e quindi la tecnica venne vietata. Stavolta tutto è filato liscio per il verso giusto, dimostrando che se effettuata come si deve la tecnica rivela la sua efficacia.

 

fonte

Ecco il primo bimbo con il DNA di tre genitori. La tecnica vietata lo ha salvato

Commenta