HERPES: DALLA NATURA UN RIMEDIO EFFICACE PER ELIMINARLO FIN DA SUBITO

E’ uno dei disturbi più diffusi al mondo. Pensate che ogni anno, 3,7 miliardi di persone, generalmente sotto i 50 anni, ha almeno un episodio: parliamo dell’Herpes simplex HSV-1 e HSV-2, virus responsabili di una vera e propria esplosione di vescicole purulente che, solitamente, si formano sulle labbra ma anche sui genitali di uomini e donne. Una delle cose più odiose di chi ha a che fare con questo virus, è che se si viene attaccati una prima volta, è certo che l’esplosione di bollicine purulente si ripresenterà. Ciò avviene perché una volta insediato nell’organismo, l’Herpes – anche quando sembra debellato – si va a nascondere nelle cellule nervose, rimanendo “silente” anche per molto tempo.

Basta un periodo di stress psicofisico però, a risvegliarlo: stanchezza ma anche periodi di convalescenza dopo qualche malattia di lieve o grave entità. Questo virus ha la peculiarità di entrare in azione quando le difese immunitarie si abbassano. Considerando l’altissimo numero di persone che vengono aggredite da questo virus, il cui decorso è lungo e doloroso, si comprende l’importanza di trovare soluzioni efficaci e che abbiano effetti nel breve periodo. Come ogni virus, l’Herpes non è attaccabile dagli antibiotici, che sono il rimedio perfetto in caso di affezioni batteriche, e se non si vuole sperimentare qualche rimedio farmacologico, spesso anche con costi di una certa entità,si può provare a rimediare chiedendo aiuto alla natura.

Ebbene si: anche nel caso dell’Herpes, la natura ci dà una mano. Attraverso cosa? L’aglio. Un potente antivirale, conosciuto per questa sua proprietà, fin dai tempi antichi. Pensate che il semplice aglio, ingrediente presente in ogni cucina, è in grado di combattere persino il virus responsabile della meningite o della polmonite, se scatenata da virus. Ed è ottimo anche contro l’acne, essendo un valido antisettico. La cosa stupefacente inoltre, è l’azione rapidissima che offre l’aglio per combattere il temuto virus dell’Herpes. Vediamo insieme come utilizzarlo a questo scopo e sconfiggere le odiate vescicole entro 24 ore.

Procuratevi una testa di aglio e staccatene uno spicchio. Ora tritatelo molto fino e applicatelo sulle bollicine.Lasciate agire per circa 10 minuti. Lavare via con acqua calda. Questa applicazione va ripetuta – a intervalli di cinque o sei ore – per cinque volte. In casi di una certa gravità, si può ripetere anche per due giorni, seguendo lo schema delle cinque applicazioni da effettuare ogni cinque o sei ore. Come per magia, vedrete sparire l’Herpes e le odiate vescicole. E se è pur vero che questa è una validissima soluzione al problema, possiamo anche prevenire la ricomparsa di un focolaio, sempre servendoci dell’aglio, ma stavolta da assumere per bocca, per un periodo variabile da una a due settimane.

La dose perfetta è pari a tre o quattro spicchi di aglio al giorno, da consumare tritati oppure da inserire nelle pietanze che si consumano quotidianamente. E se proprio il sapore – e l’odore – non piacciono, si può scegliere di acquistare in Farmacia o Erboristeria, un preparato a base di aglio in capsule: stesso effetto, senza effetti collaterali antipatici. Purtroppo è un spiacevole disturbo che si presenta molto spesso, prevalentemente determinato da periodi di stress, e come tutti i disturbi va curato attraverso prodotti che difficilmente trovano gradimento (come i medicinali o l’aglio nel caso specifico).

fonte

 

Commenta

Lascia un commento