La Curcuma è Più Efficace Del Prozac Contro Depressione, Ansia e Stress....

La Curcuma è Più Efficace Del Prozac Contro Depressione, Ansia e Stress. Ecco Come Consumarla

15856
0
SHARE

Un nuovo studio pubblicato sulla rivista “Phytotherapy Research” ha confermato per la prima volta che la curcumina, il principale polifenolo della curcuma, è sicuro ed efficace pertrattare i casi gravi di depressione. Lo studio è stato condotto da un’università indiana, e ha coinvolto persone affette da disturbo depressivo maggiore (MDD).

L’obiettivo dello studio era comparare l’efficacia e la sicurezza della curcumina rispetto alla fluoxetina (Prozac) in 60 pazienti a cui è stato diagnosticato il MDD. I pazienti sono stati sottoposti a un trattamento di sei settimane a base di fluoxetina (20 mg) e curcumina (1000 mg), sia individualmente che combinate.

Secondo i risultati della ricerca, la curcumina e il Prozac hanno un effetto quasi equivalente, ma la curcumina “non causa ideazione di suicidio o altri disturbi psicotici”. La curcumina, precedentemente analizzata a tal proposito nel 2010, può essere assunta in dosi orali anche alte (8 grammi al giorno), ed essere comunque tollerata.

“Abbiamo osservato che la curcumina è stata ben tollerata da tutti i pazienti. La proporzione di reazione come misurato dalla scala HAM-D17 (scala di Hamilton per la valutazione dello stato depressivo n.d.r) è stata maggiore nel gruppo di combinazione (77,8%) rispetto alla somministrazione di fluoxetina [Prozac] (64,7%) da sola e la curcumina (62,5%) da sola nei gruppi. (…)”  hanno dichiarato i ricercatori.

Il consumo della fluoxetina, invece, è oggetto di controversie, in quanto di elevata tossicità e accompagnata da una lunga serie di effetti secondari, che includono anche l’ideazione di suicidio, gravissima per chi soffre di depressione.

Questo tipo di studi aprono nuovi cammini alla scienza, e confermano che è possibile intervenire con rimedi naturali anche in casi gravi. Ricorda che questi consigli non possono e non devono sostituire il parere di un medico, e la cura che è stata prescritta.

Fonte: rimedio-naturale.it

Commenta