La sua migliore amica muore di cancro. Decide di adottare le sue 4 figlie

uando nell’Agosto 2014 ad Elizabeth Diamond è stato diagnosticato un tumore al cervello in fase avanzata, l’unico pensiero della donna fu la preoccupazione per le sue figlie.
La sua migliore amica Laura Ruffino le promise che avrebbe adottato le bambine nel caso le fosse successo qualcosa. Elizabeth scomparve nell’Aprile 2015 e così Laura mantenne la sua promessa.
Ora la famiglia Ruffino composta da 4 persone (insieme a suo marito e le due figlie) è raddoppiata! La comunità locale a Orchard Park (NY) si è dimostrata molto sensibile alla vicenda, grazie a una campagna di raccolta fondi è stata raggiunta la cifra di 80.000 dollari per aiutare la nuova famiglia Ruffino-Diamond.

Laura ha promesso alla sua migliore amica Elizabeth che si sarebbe occupata delle figlie.

Purtroppo Elizabeth non ce l’ha fatta, ad Aprile 2015 ha lasciato 4 meravigliose bambine.

Con un profondo gesto di Amore, la famiglia Ruffino ha adottato le 4 bambine.

“Lei mi desse che se le fosse successo qualcosa, io avrei dovuto prendermi cura delle bambine. Io ho subito detto OK!”

“Come la salute di Elizabeth ha iniziato ad aggravarsi, la mia mente pensava al dolore e alla paura delle bambine senza una mamma.”

adotta-figlie-amica-6

“Dieci anni fa non avrei mai pensato che questa sarebbe stata la mia vita. Ho accettato questo enorme impegno e farò del mio meglio per portarlo avanti.”

La famiglia Ruffino ha fatto tutto il possibile per accogliere le 4 bambine.
adotta-figlie-amica-8

Elizabeth stava scrivendo un libro sul benessere fisico e spirituale, il suo sogno era aprire un centro di aiuto per le persone.

Anche la comunità locala ha dato un grande aiuto alla famiglia.

YouCaring è il nome dell’iniziativa per la raccolta fondi in aiuto alla nuova famiglia super allargata.

Auguriamo tutto il bene possibile a questa famiglia. In mezzo a tante notizie negative, una storia come questa ci mostra che al mondo esistono persone davvero speciali.

fonte

http://www.panecirco.com/category/storie/page/3/

Commenta

Lascia un commento