MUORE DI CANCRO A 14 ANNI: “IBERNATEMI, VOGLIO RISVEGLIARMI ED ESSERE CURATA”....

MUORE DI CANCRO A 14 ANNI: “IBERNATEMI, VOGLIO RISVEGLIARMI ED ESSERE CURATA”. OK DEL GIUDICE

48992
0
SHARE

Una 14enne britannica colpita da rara forma di cancro ha ottenuto il diritto a essere ibernata post mortem, tramite criogenesi. Una battaglia legale senza precedenti in Gran Bretagna, condotta dalla ragazza prima che morisse.

I giudici dell’Alta Corte di Londra hanno accolto dunque la sua richiesta, col consenso della madre e contro il volere del padre, di non essere seppellita ma di ‘congelare’ il suo corpo nella speranza di essere un giorno «risvegliata» e guarita con nuove cure, questa la richiesta. Come riporta la stampa britannica, il verdetto, emesso poco prima del decesso della ragazza a ottobre, è stato reso pubblico ora dopo che il corpo, portato negli Usa, è stato criocongelato.

La ragazza aveva inviato una lettera al tribunale spiegando la sua richiesta. «Ho solo 14 anni e non voglio morire ma so che ciò accadrà. Penso che la criopreservazione possa darmi una chance di essere curata e risvegliata, anche tra 100 anni. Non voglio essere sotterrata. Voglio vivere e penso che in futuro possano trovare una cura per il mio cancro. Questo è il mio desiderio», scriveva la teenager, spiegando di aver approfondito alcune teorie sulla criopreservazione su Internet.

I giudici hanno accolto la sua richiesta e il corpo è stato portato negli Stati Uniti per essere congelato, al costo di 37.000 sterline, presso una società privata specializzata.

fonte

http://www.leggo.it/news/esteri/ragazzina_morta_di_cancro_ok_giudice_ibernate_corpo_risvegliarmi_per_cura-2088311.html

Commenta