Operaio gioca due euro al Gratta e Vinci e la sua vita cambia

Cambia la vita ad un cassaintegrato di Porto Recanati, comune di circa 12,500 abitanti della provincia di Macerata nelle Marche. Tutto grazie ad un Gratta e Vinci da due euro che gli è fruttato una fortuna. Nella ricevitoria Monaldi-Manzalini della cittadina marchigiana, un quarantenne ha vinto un totale di 260 mila euro, erogati nei prossimi 20 anni, così distribuiti: 50 mila euro subito, 20 mila euro l’anno per dieci anni più 10 mila euro finali. ”Si tratta di un giocatore occasionale – dice il titolare Francesco Monaldi – tant’è che non si era nemmeno accorto di aver vinto”.

Non è la prima volta che una cifra così irrisoria frutta così tanti soldi ad una persona sola. Poco tempo fa è stata realizzata la vincita più alta di sempre in questo gioco a premi. Sono stati vinti 10 milioni di euro con “Occasione Preziosa”, il Gratta e Vinci più ricco della storia non solo italiana, ma di tutte le lotterie istantanee del Vecchio Continente. Tra le ultime clamorose vincite anche quella di uno studente universitario che, grattando un biglietto della lotteria istantanea “50X”, grazie al numero fortunato “12”, si è aggiudicato ben due milioni di euro. Il Gratta e Vinci milionario era stato acquistato ad aprile a Viareggio, nel punto vendita di Marco Silicani, in via San Martino 211, a pochi passi dalla stazione ferroviaria.

Commenta