«Papà morto al pronto soccorso, mentre accanto mangiavano panini»

«Papà morto al pronto soccorso, mentre accanto mangiavano panini»

9124
0
SHARE

«Mio padre è morto dopo 56 ore, passate interamente in pronto soccorso. Lo ripeto: cinquantasei ore in pronto soccorso, da malato terminale, nella sala dei codici bianchi e verdi, ovvero i casi meno gravi». Un paravento e un maglione attaccato con lo scotch. È tutta qui la privacy concessa a Marcello Cairoli per morire. Era al pronto soccorso del San Camillo di Roma con moglie e figli attorno a proteggere quel che si poteva di quel tragico momento. È proprio il figlio a scrivere una lettera al ministro dellaSalute Beatrice Lorenzin, lettera pubblicata dal Corriere della Sera.
Prima il racconto della malattia, breve e dolorosa. «Sono passati circa tre mesi dal giorno in cui mio padre ha scoperto di avere un cancro a quello della morte; metà del tempo lo ha trascorso ad aspettare l’inizio della radioterapia, l’altro ad

attendere miglioramenti mai arrivati». La situazione è peggiorata rapidamente all’inizio dell’autunno ed è finita in quelle 56 ore di pronto soccorso. «Accanto aveva anzianiabbandonati, persone con problemi irrilevanti che parlavano e ridevano, vagabondi e tossicodipendenti. Il peggio, poi, si verificava nell’orario delle visite: sala sovraffollata di parenti che portavano pizza e panini ai malati e che non perdevano l’occasione per gettare lo sguardo su mio padre».

La famiglia protesta, chiede una stanza. Ma niente. «Sarebbe bastata una tenda, tra un letto e l’altro. Invece abbiamo dovuto insistere per ottenere un paravento, non di più, perché gli altri servono per garantire la privacy durante le visite; una persona che sta morendo, invece, non ne ha diritto: ci hanno detto che eravamo persino fortunati». Conclude: «Sarebbe dovuto morire a casa, soffrendo il meno possibile. È deceduto in un pronto soccorso, dove a dare dignità alla sua morte c’erano la sua famiglia, un maglioncino e lo scotch. È successo a Roma, capitale d’Italia».

fonte

http://www.vanityfair.it/news/cronache/16/10/05/uomo-morto-pronto-soccorso-san-camillo-roma?utm_source=facebook&utm_medium=marketing&utm_campaign=vanityfair

Commenta