Vuoi Smettere di Fumare? Scopri Come Questo Metodo Naturale Può Aiutarti

Vuoi Smettere di Fumare? Scopri Come Questo Metodo Naturale Può Aiutarti

5040
0
SHARE

Quando si tratta di fumo, l’avviso iniziale che ci sentiamo di dare è che occorrerebbe non cominciare. Se invece ci sei dentro ed hai la cattiva abitudine di fumare, ci sono molti stratagemmi che possono aiutarti a gettare la sigaretta.Molti rimedi sono diffusi sul mercato, ma spesso contengono tante sostanze chimiche e soprattutto nicotina. Ciò significa che, ricorrendo a queste alternative, l’unica cosa che fai è cambiare la fonte da cui attingere la sostanza ‘incriminata’. Gli scienziati hanno però scoperto un metodo naturale, alternativo ed alquanto strano che può essere efficace tanto quanto questi prodotti.

Nella maggior parte delle persone, smettere di fumare comporta di iniziare ad avere una innumerevole quantità di altre abitudini, come mangiarsi le unghie o fare spuntini in maniera compulsiva.

Per quanto strano possa sembrare, succhiare un limone (clicca qui per scoprire altri modi di usare questo frutto) può effettivamente tenere a bada queste attività frenetiche. Basta lavare il frutto e tagliarlo in 4 parti di uguali dimensioni. Quando si sente un forte desiderio di mettere qualcosa in bocca, prendete il vostro pezzo di limone, succhiatelo e poi mangiatene la buccia.

Sembra strano, vero? Ebbene,sembra esserci una motivazione scientifica dietro questa apparente follia. Uno studio recente, pubblicato sul “Journal of Medical Association of Thailand”, ha confrontato l’efficacia delle gomme alla nicotina con il succhiare uno spicchio di limone. Lo studio di 12 settimane ha esaminato i problemi legati alla dipendenza da nicotina in 100 pazienti. Alla metà di loro sono state somministrate gomme alla nicotina, all’altra la “terapia del limone”. I ricercatori hanno scoperto che il limone necessita di più tempo per agire, tanto che i risultati emergono solo dopo la 9° settimana, ma il risultato è apparso ottimo.

Entrambi i gruppi hanno rilevato un aumento dell’appetito ed ovviamente nel gruppo trattato col limone l’incremento è stato ancor più notevole, dato che il loro trattamento era senza nicotina. Nel lungo periodo, tuttavia, si possono notare i migliori risultati della terapia col limone, dato che permette al “paziente” di abbandonare totalmente la dipendenza da nicotina. D’altra parte, le gomme perpetuano questa cattiva abitudine, sostituendo solamente un mezzo di assunzione cattivo (il fumo) con uno meno cattivo (la gomma da masticare). Il modo migliore per smettere di fumare è quello di combinare diverse strategie per evitare che la vostra mente sia “costretta” a farvi prendere in mano la sigaretta e per controllare i sintomi della dipendenza. Oltre al consiglio che vi abbiamo dato prima, ci sono altri 5 suggerimenti che vi aiuteranno a smettere.

1. Agopuntura L’agopuntura non si limita a curare le malattie, ma può anche bilanciare il vostro corpo per sostenere la perdita di peso e combattere la dipendenza. Un gruppo di scienziati coreani ha scoperto che effettuando il trattamento con agopuntura diretta al punto HT7 (Sinmun) per 2 giorni di fila il paziente vede ridursi di molto i pensieri legati al fumo. Questo risponde diversamente persino alla vista di immagini di sigarette.
2. Auto-massaggio Sapete bene che il desiderio di fumare aumenta nei momenti di stress. Nella maggior parte dei casi, riducendo lo stress, si riduce anche il vostro desiderio frenetico di mettere in bocca una sigaretta.
3. Esercizio fisico L’attività fisica mantiene la mente impegnata e regola l’umore. Inoltre ci infonde molta energia. I ricercatori hanno scoperto che facendo un esercizio moderato per circa 5 minuti nel momento in cui si sente la voglia di fumare si prevengono le ricadute. Su un gruppo di 85 persone che erano riuscite a non fumare nemmeno una sigaretta in 14 ore si è visto che l’esercizio fisico è stato veramente utile. Ci vuole veramente poco impegno per fare la differenza!

4. Consapevolezza Ogni volta che senti il desiderio di fumare, chiediti: come stai? Sei annoiato? Stanco? Stressato? Cerca cioè di comprendere cosa c’è alla base dell’insorgenza di questo desiderio. Capire i più remoti pensieri del tuo cervello ti aiuta ad alleviare l’abitudine al fumo. E’ anche importante comprendere in che modo credi che il fumo ti aiuti. Se nella tua mente hai la convinzione che ti permetta di abbassare i tuoi livelli di stress, cerca di sostituirlo con una attività che abbia gli stessi risultati, come una camminata o dei semplici respiri profondi.

5. Soluzioni a base di erbe Se ti sembra ancora molto difficile smettere, prova a chiedere aiuto ad un erborista o ad un omeopata. Ci sono numerose erbe che possono aiutarti a gestire lo stress, l’ansia, l’astinenza, nonché a disintossicare i tuoi polmoni.

Condividi questi semplici consigli con i tuoi amici fumatori!

Fonte: https://ilbuongiorno.it/it/articles/benessere/item/9873-vuoi-smettere-di-fumare-scopri-come-questo-metodo-naturale-puo-aiutarti?utm_campaign=211387022298875&utm_medium=fanpage_211387022298875&utm_source=fb_fanpage_own&utm_content=t%3A1467128463

Commenta